Carica batterie auto moto

Carica batterie auto moto

Carica batterie auto moto

Carica batterie auto moto

Carica batterie auto moto modelli listino 2015/16

Ormai l’inverno è arrivato (anche se fa stranamente caldo) se la vostra batteria dell’auto ha già qualche annetto, se anche voi state pensando di acquistare un caricabatteria che possa darle nuova linfa, vediamo insieme quale modello acquistare e dove.

Desolfatore a impulsi per batterie al piombo 12V, 24V, 36V, 48V – Salva batterie, rimuove i solfati che si formano sulle piastre di piombo allungando la vita della batteria – Autoselezione del voltaggio – Istruzioni in Italiano e Inglese. Versione con morsetti a coccodrillo.

Il mantenitore di carica batteria, è un piccolo oggetto, estremamente utili che risolve il problema del mantenimento della carica della batteria del tuo scooter.

La mattina siamo tutti di corsa, prepariamo la colazione alle “piccole pesti”, ci sbarbiamo e vestiamo più veloci della luce, e tutti contenti (più o meno) ci accingiamo ad immetterci in una coda “chilometrica” sulla tangenziale Est di Milano… Tutto “perfetto”, peccato che questa mattina la nostra “caffettiera” proprio non vuole partire, anzi, erano giorni che ad ogni giro di chiave, singhiozzava chiedendo aiuto, ma NIENTE…. il motorino non parte…ci riprovi e riprovi, fino a farti male al polso, ma…la batteria ti ha mollato!

Carica batterie auto moto, la frittata è fatta
Ormai la frittata è fatta, unica soluzione per risolvere il problema è l’acquisto di una nuova batteria, si poteva evitare? Certo che si, si poteva acquistare un Desolfatore, per mantenere la batteria in salute, oppure utilizzare un caricabatterie per “tamponare” il problema.

La soluzione di utilizzare un mantenitore di carica, è l’ideale se abbiamo un solo mezzo da caricare e non vogliamo tutte le volte smontare il coperchio della batteria e attaccare i morsetti.

In pratica, UNA volta soltanto, smonti i morsetti della batteria, attacchiamo gli occhielli e rimontiamo il tutto. In questo modo ti rimarrà il cavetto a cui dovrai attaccare poi la tua centralina. E’ più difficile a dirsi che a farsi, ti assicuro.

L’operazione è davvero semplice, ma non tutti amano il fai da te, quindi, se hai acquistato un desolfatore e non sai come collegarlo in modo fisso al tuo scooter, chiedici più info via email, sarà nostra premura rispondere ai vari dubbi, ed aiutare nel montaggio del desolfatore.